Trentingrana

Logo produttore
Logo produttore

Azienda

Fatica, salite e natura: le origini di Trentingrana e dei formaggi di eccellenza trentini

 

Un territorio incontaminato, vivo e in continua evoluzione, dove saperi antichi e nuovi si incontrano, nel rispetto della tradizione e dell'ambiente, creando prodotti genuini e di qualità. Benvenuti in Trentino, la casa dei ribelli.

1897. Erano circa 240 le latterie sociali turnarie trentine (società di fatto) che producevano burro e formaggi magri.

1909 - 1918. Nascono i primi Caseifici a gestione cooperativa sparsi sul territorio provinciale, in quanto la legislazione di un tempo concedeva le sovvenzioni sia statali che provinciali solo a latterie o caseifici sociali, costituiti in forma di consorzi economici a gestione cooperativa. Ad oggi i caseifici sociali che raccolgono e trasformano il latte di circa mille allevatori, sono 17.

1951. Nasce il Consorzio dei Caseifici Sociali e dei Produttori latte Trentini (CON.CA.S.T.) come Consorzio di 2° grado tra i Caseifici Sociali del Trentino, per affrontare e gestire le problematiche comuni del settore.

1973. Viene costituito un Consorzio tra i produttori di formaggio Grana, denominato TRENTINGRANA, con lo scopo di promuovere la commercializzazione di questo prodotto. Inizialmente i Caseifici Sociali associati erano tenuti a conferire una parte della produzione, poi, dal 1983 l'obbligo di conferimento è diventato totale.

1993. Fusione dei due Consorzi in un'unica società denominata Trentingrana - CON.CA.S.T. s.c.a.r.l. (ad oggi Trentingrana - Consorzio dei Caseifici Sociali Trentini s.c.a.). Il Consorzio così costituito, ha svolto e svolge tuttora diverse funzioni relative al settore lattiero-caseario della provincia di Trento le cui principali attività operative, sono l' analisi del latte e prodotti lattiero-caseari, l'assistenza tecnica alla produzione, la stagionatura e la commercializzazione del formaggio Trentingrana e degli altri prodotti lattiero-caseari dei Caseifici associati.

Nelle loro stalle a conduzione familiare, i nostri allevatori si prendono cura delle mucche e delle capre in allevamenti medio-piccoli, per mantenere alto il loro benessere e così facendo anche la qualità del latte; mungono i loro animali ogni mattina e ogni sera, facendoli pascolare tra aria buona ed acqua pura e nutrendoli solo con erba fresca, fieno e mangimi NO OGM secondo il rigido disciplinare del Consorzio; è vietato inoltre l’utilizzo di qualsiasi insilato.

Nei mesi estivi, le mucche vengono fatte pascolare in alta quota, in mezzo alla natura, tra erbe e fiori di montagna. Un atto di rispetto verso la cultura e le tradizioni del nostro territorio, che portiamo avanti con orgoglio attraverso la pratica dell’alpeggio e il duro lavoro in malga. È da qui che hanno origine i Sapori di Malga: una vera particolarità nella nostra produzione di formaggi, dalle caratteristiche organolettiche inconfondibili.

 

Prodotto

Latte, Sale, Caglio e Rispetto

 

TRENTINGRANA è un formaggio prodotto nelle vallate alpine e prealpine del Trentino seguendo la tradizione, i ritmi delle stagioni e nel rispetto della natura. Forse è per questo che le sue caratteristiche sono uniche, come la speciale fragranza, l'aroma, il gusto equilibrato e una dolcezza inconfondibile che lo rendono un formaggio a tutto pasto appetibile per tutti i palati. La storia di Trentingrana inizia negli anni 20 del ‘900, quando Michele Marchesi, originario della Val di Non, si sposò con una ragazza di Mirandola, in provincia di Modena. Trasferitosi nella città emiliana, divenne casaro e imparò l’arte della produzione del Parmigiano Reggiano. Ritornato in Trentino dopo essersi impadronito dei segreti del mestiere, iniziò ufficialmente nel 1926 l’avventura di Trentingrana.

Perchè è speciale?

Per i ribelli che lo producono. Trentingrana nasce dalla passione e dall'impegno quotidiano di 16 caseifici cooperativi del Trentino. Solo gli elementi più semplici e genuini: latte proveniente dalle montagne del Trentino, sale e caglio. Questo è Trentingrana: un formaggio completamente naturale, prodotto con latte crudo, a pasta dura e cotta solo all'interno dei Caseifici Sociali delle valli all'ombra delle Dolomiti esclusivamente con latte di bovine allevate sul territorio.

Per la qualità della materia prima. Viene fatto solo con latte di montagna di allevamenti medio-piccoli, a gestione famigliare, dove le mucche vengono nutrite esclusivamente con erba fresca, fieno e mangimi NO OGM, senza utilizzare insilati.

Per la produzione artigianale. Attraverso una produzione artigianale e attenta alle tradizioni, il latte è lavorato a crudo e vengono aggiunti solo sale e caglio, nessun additivo o conservante.

Per i suoi ritmi lenti. Trentingrana deve prendersi i suoi tempi. Deve riposare, maturare e affinarsi per almeno 20 mesi prima di poter essere gustato al meglio in tutta la sua equilibrata dolcezza. Poche forme selezionate arrivano a stagionare fino a 30 mesi.

Per la sua qualità riconosciuta. Trentingrana è un formaggio a Denominazione di Origine Protetta, specificità territoriale definita all’interno del disciplinare Grana Padano e riconosciuta da DPR. Il Marchio Qualità Trentino è ulteriore garanzia della sua tipicità e provenienza, dalla migliore tradizione casearia trentina e gli permette di portare con orgoglio la scritta Trentino su tutte le sue forme.

Le mucche, il cui latte è destinato alla produzione di Trentingrana, sono di diverse razze, ma la più tradizionalmente diffusa alle nostre altitudini è la Bruna Alpina, una razza da latte a tutti gli effetti che presenta delle straordinarie capacità di adattamento agli ambienti alpini. Una vera ribelle. Per realizzare una forma di Trentingrana che al termine del periodo di stagionatura peserà circa 37 chili, occorrono 500 litri di latte. Trentingrana è una produzione di nicchia: mediamente si contano 120.000 forme all’anno, che corrispondono a 60.000 tonnellate di latte provenienti dai nostri allevamenti.

La “battitura” è un pratica eseguita periodicamente durante la stagionatura dagli “espertizzatori”, per verificare la qualità del formaggio durante la maturazione. Al termine della stagionatura viene anche effettuata, talvolta, la cosiddetta "prova con ago". In più, per garantire il miglior prodotto ai nostri consumatori, le caratteristiche organolettiche di Trentingrana vengono valutate da una Commissione Assaggio.

Scopri tutti i formati, sottovuoto o grattugiato pronto all'uso!

 

Riconoscimenti

Indirizzo

Gruppo Formaggi del Trentino
Linea Trentingrana

Via della Cooperazione 4
Segno di Taio (TN)

 

Gallery