Trentiner sostiene da sempre le preziose realtà locali del Trentino: una di queste è la Cooperativa Castanicoltori, che si impegna a far conoscere, valorizzare e apprezzare il Marone, un prodotto tipico e un frutto dalle caratteristiche e dal sapore unico. Diverse sono le zone di produzione di Maroni in Trentino e tutte producono marroni di ottima qualità. Trentiner vende online con consegna in tutta Italia la speciale linea di trasformati a marchio Castanicoltori del Trentino - Alto Adige: puoi trovare Creme di Maroni, Maroni Canditi in sciroppo e sciroppo aromatizzato alle Grappe trentine e Castanea, la Birra di Castagne.

Logo produttore
Logo produttore

Azienda

La castanicoltura, e la coltivazione della pianta del "marone" è presente in modo molto frammentato sul territorio trentino e spesso si tratta di un'attività svolta a livello complemetare e di hobby. La castanicoltura, è un elemento caratterizzante il paesaggio di bassa montagna e l'antica tradizione contadina. Il Marone è un prodotto rinomato ma spesso trascurato e poco conosciuto. Proprio per questo nel corso degli anni sono nate tante associazioni, a livello locale, per promuovere e valorizzare questa produzione.

E' in questo contesto, che a metà degli anni '90 è nata la Cooperativa Castanicoltori del Trentino Alto Adige, che raggruppa una settantina di appassionati castanicoltori delle valli Giudicarie e Rendena, passando per l'Alto Garda e la Vallagarina, fino a tutta la Valsugana e persino all'Alto Adige.

La cooperativa, sulla spinta dell'impegno e la passione dei soci castanicoltori, è impegnata nelle attvità di formazione, informazione ed assistenza agronomica agli stessi soci e soprattutto alla valorizzazione della coltivazione del "marone". 

Dopo oltre 25 anni di attività, la cooperativa è un fondamentale punto di riferimento regionale per quanto riguarda la quotazione del prodotto, promuove direttamente e indirettamente la commercializzazione del prodotto fresco e di tutti i suoi derivati, e inoltre, assicura il futuro della castanicoltura attraverso la produzione e la commercializzazione di nuove piante da vivaio di "marone trentino".

 

Prodotto

In molte zone del Trentino, seppur in modo frammentato, è diffusa la coltivazione del Marone, che si distingue dalla castagna per gusto, forma e dimensione. Il frutto del marone è più grande e allungato, la polpa più fine e zuccherina.

La coltivazione del Marone è spesso marginale e frammentata. Le piante di castagno crescono liberalmente e naturalmente e in relazione della spazio di cui dispongono per la crescita. Le produzioni migliori si ottengono sui terreni ampi e ben esposti, sui quali la pianta trova tutto lo spazio necessario a crescere ed espandersi Una produzione antica e storicamente fondamentale per la sussistenza di una società contadina. Negli ultimi decenni gli antichi castagneti, sparsi su tutto il territorio trentino sono stati oggetto di importanti progetti di recupero e valorizzazione del frutto del "Marone".

La raccolta, che va dai primi di ottobre a fine novembre, avviene principalmente a mano, quando i ricci ormai secchi si aprono e i frutti maturi cadono a terra. Dopo essere stati accuratamente selezionati, il marone può essere messo in vendita come prodotto fresco, oppure trasformato per dare vita ad autentiche delizie per il palato: Crema di maroni alla vaniglia, Crema di maroni alla Vaniglia rum e cacao, e per i più raffinati Maroni canditi allo sciroppo o addirittura canditi alla grappa di Gewürztraminer.

 

Riconoscimenti

Indirizzo

Cooperativa Castanicoltori del Trentino - A.A.

Via Jacopo Aconcio, 11

38122 TRENTO (TN)

 

Gallery