Lucia Maria Melchiori: tutti i prodotti della mela Trentina

Quanti prodotti si possono ricavare da un semplice frutto? Risponde l’Azienda Lucia Maria Melchiori, esperti nella produzione di prodotti naturali dalla mela.

In questo nuovo articolo del blog di Trentiner, e-commerce dedicato alla vendita e promozione di prodotti dell’enogastronomia trentina, vogliamo presentarvi l’azienda Lucia Maria Melchiori un’azienda che propone una vasta linea di prodotti derivanti dalla mela trentina.

Il profondo attaccamento e l’amore per il proprio territorio sono le fondamenta alla base di questa azienda trentina che, fondata negli anni Novanta, è cresciuta e maturata negli anni fino a proporre i propri prodotti sul mercato internazionale.

Per conoscere meglio la storia, i prodotti e la filosofia di Lucia Maria Melchiori diamo la parola ai rappresentanti dell’azienda stessa:

innanzi tutto vorrei chiedervi cosa significa per voi essere un’azienda trentina: quali sono le difficoltà che dovete affrontare? Quali invece le soddisfazioni?

Essere trentini innanzitutto significa legame con il territorio, credere nei valori che rappresenta ed identificarsi in un ambiente alpino, significa unire le forze e pensare al futuro con innovazione mantenendo vive le tradizioni.

Le difficoltà sono quelle dei territori montani ma sono irrisori rispetto alle soddisfazioni di creare valori e valore da una tradizione di famiglia che si consolida attraverso la cura nei dettagli e una costante ricerca della qualità.

avete alle spalle una lunga storia: come si è evoluta l’azienda in questi ultimi anni?

Nel 1994 Alberto si accorge che dall’estero arriva l’aceto di mela e con stupore si chiede come mai essendo nella valle delle mele questo prodotto non viene prodotto qui. Inizia quindi l’attività con l’ambizione di offrire un prodotto di qualità e affrontare il mercato con integrità e passione. Pochi anni dopo alla produzione dell’aceto di mela viene affiancato il succo, prodotto con le pregiate mele della regione ottiene subito un grande successo. Negli anni poi vengono aggiunti vari prodotti a base di aceto di mela e succo di mela, l’azienda si identifica come una realtà che trasforma le mele in prodotti di alta qualità e per completare le filiera studia e concretizza il sidro di mela, affascinante prodotto ottenuto dalla fermentazione della frutta. Nel 2008 si edifica il nuovo stabilimento e le possibilità di crescita si evidenziano in una maggiore diffusione del marchio in vari canali di vendita. Melchiori attualmente lavora a livello nazionale ed internazionale attestandosi come una realtà di valore per il mercato della mela trasformata.

per quanto riguarda i vostri prodotti, qual è, secondo voi, quello che vi rappresenta al meglio? Cosa lo distingue dagli altri?

Sono tre i prodotti che ci rappresentano ed ognuno ha delle caratteristiche diverse e caratterizzanti:

  1. l’aceto in quanto è stato il precursore aziendale è delicato e di largo consumo non ha mai perso le sue caratteristiche artigianali;
  2. il succo di mela, ottima bevanda ottenuta solo da mela fresca intera disponibile sia in versione a lotta integrata che biologica;
  3. il sidro di mela è un ottimo compagno a tutto pasto o come aperitivo, il suo perlage fine e persistente è ottenuto tramite la lavorazione in autoclave e processato con metodi all’avanguardia.

– Per quanto riguarda il marchio Biotrentino, per quale motivo avete scelto di creare una linea di produzione interamente biologica?

Crediamo nella filosofia della produzione Biologica, crediamo che si può produrre senza l’utilizzo di prodotti chimici e senza additivi, crediamo che offrire al consumatore un prodotto pulito e sano sia importante ed è diventato uno dei nostri obiettivi. Per questi motivi l’azienda ha investito nel mondo Bio promuovendolo e proponendolo in svariati formati e prodotti tanto da ricoprire ormai più del 70% della produzione.

Vogliamo essere una famiglia che produce per le famiglie nel rispetto della salute dell’ambiente e del territorio.

Puoi acquistare i prodotti dell’azienda Melchiori direttamente online nel nostro negozio trentiner.it: faremo arrivare gli autentici sapori del Trentino direttamente a casa tua! Copri tutti i prodotti disponibili nelle sezioni del nostro catalogo dedicate al bere e al mangiare!

Vino biologico: dalla produzione all’etichetta | Trentiner

Vino_biologico_Cantina_Toblino

Il vino bio della Cantina Toblino

Trentiner vuole essere più di un semplice portale dedicato alla distribuzione di prodotti enogastronomici trentini. Il nostro obiettivo è anche quello di informare i consumatori e creare un dialogo diretto tra produttori e acquirenti.

A qualcuno probabilmente è già capitato di acquistare una bottiglia di vino che riporta sull’etichetta la dicitura “biologico” ma cosa vuol dire “vino biologico”?

Vino_bio_Cantina_Toblino_vista

Essendo questa una domanda frequente abbiamo deciso di approfondire l’argomento con Carlo De Biasi, il direttore generale della Cantina Toblino.

La Cantina Toblino è una delle tante etichette proposte nella sezione bere del catalogo di Trentiner, si tratta di una società cooperativa che da quasi sessant’anni vinifica l’uva conferita dai soci, coltivata in una zona di tradizione viticola millenaria. I vigneti sono distribuiti tra la Valle dei Laghi, la Val di Cavedine e alcune aree del Bleggio.

Nel 2012 la Cantina Toblino ha iniziato il proprio percorso verso la conversione al biologico, che ha portato alla certificazione nel 2015 dell’Azienda agricola Toblino. Il loro percorso non si ferma qui: la Cantina Toblino fornisce ai viticoltori soci supporto quotidiano e formazione continua riguardo alle pratiche agronomiche e viticole per la produzione di vini di qualità nel rispetto delle norme che riguardano la produzione biologica.

Tutto ciò che devi sapere riguardo al vino bio

Il vino biologico, dice Lorenzo Tomazzolli enologo e responsabile tecnico della Cantina, nasce in vigna. Ciò significa che le uve utilizzate per la produzione di un vino che voglia definirsi biologico devono provenire da un vitigno coltivato secondo queste tecniche.

La produzione biologica spiegata da Carlo De Biasi

  • Cosa vi ha spinto a muovervi verso la produzione biologica?
    Il progetto è nato negli anni passati, complice anche il fatto che la Valle dei Laghi per clima, vento e natura dei suoli si presta all’agricoltura biologica, e per volontà dei nostri tecnici e di qualche socio viticoltore particolarmente attento a ambiente e produzioni bio.
  • Spesso si associa le parola “biologico” a “migliore”, secondo Lei, è corretto?
    Dire bio non vuol dire migliore, la qualità di un vino nasce dalla cura attenta della vigna e dalla sapienza enologica, noi stiamo facendo tutto ciò in modo biologico cioè con molta attenzione all’equilibrio delle vigne, attenti alla fertilità naturale dei suoli, adottando pratiche agronomiche e viticole che ostacolano lo sviluppo di malattie funginee (con sfogliature e diradi dei grappoli), etc. Ma sempre attenti alla qualità di uve e vini.

Castel_Toblino_Vino_Bio

  • Cosa distingue un vino biologico da uno di produzione “classica”?
    Fare viticoltura biologica vuol dire osservare a fondo il suolo, la vite e l’uva, analizzare per capire come intervenire, vuol dire stare in vigneto per essere tempestivi nelle operazioni, in vigna ci si deve stare. Per fare viticoltura bio bisogna essere viticoltori attenti e soprattutto formati, non ci si improvvisa dalla sera alla mattina; è per questo che investiamo con due tecnici agronomi nella formazione dei soci e attraverso la nostra azienda agricola testimoniamo ai viticoltori come si deve operare e ci impegniamo nella formazione continua attraverso incontri in vigneto ed in aula.
  • Per quanto riguarda l’etichetta, ci sono dei loghi / simboli particolari?
    In etichetta si riporta il simbolo della fogliolina verde, noi abbiamo deciso di metterla con quest’anno solo in retro etichetta e non sulla fronte perché chi acquista una bottiglia di Cantina Toblino lo deve fare per la sua riconosciuta qualità e poi vedere che è anche bio.
  • Sul totale della vostra produzione, qual è la percentuale di vino biologico?
    Oggi cresce costantemente la parte dei vini certificati bio, se guardiamo le referenze su un totale di 2Vino dolce Goldtraminer Biologico Cantina Toblino6 vini a listino ben 12 sono Bio.

I vini proposti da questa rinomata cantina sono molti, tra i più apprezzati si distingue il rosso da tavola Cabernet Sauvignon. Agli gli amanti dei vini dolci segnaliamo il vino dolce passito biologico Goldtraminer. Scopri tutta la selezione di vini biologici disponibile nel catalogo online di Trentiner Store!

 

La Cantina Dorigati ed il vino trentino

Logo Cantina Dorigati

Il progetto Trentiner

Trentiner è un’azienda dedicata all’enogastronomia trentina, che ha per scopo la promozione dei prodotti tipici delle aziende del territorio del Trentino Alto Adige e la creazione di un dialogo diretto tra produttori e consumatori.

Al giorno d’oggi gli acquisti online stanno superando in gran numero quelli effettuati nei negozi fisici e la possibilità di avere un contatto diretto con il produttore è una cosa ormai piuttosto rara. Il progetto Trentiner cerca di trovare una soluzione alla realtà del mercato di oggi, offrendo una vasta selezione di prodotti in vendita online, ma allo stesso tempo offrendo la possibilità al consumatore di conoscere a fondo non solo il prodotto finito ma anche l’azienda produttrice.

Il catalogo Trentiner propone diversi prodotti che si collocano nelle macro-categorie bere, mangiare e idee casa. I prodotti proposti hanno in comune la produzione trentina ma si differenziano in molti altri aspetti.

I Vini della Cantina Dorigati

La categoria Bere, una delle nostre preferite, vanta una vasta selezione di vini trentini prodotti dalle migliori cantine presenti sul nostro territorio.

Conosciamo meglio una delle principali aziende vinicole presenti sul territorio trentino: la Cantina Dorigati. Questa cantina vanta una lunga tradizione famigliare, iniziata nel 1858 dal fondatore Luigi Dorigati. Da più di un secolo questa famiglia porta avanti l’azienda a conduzione famigliare e lavora per un costante miglioramento del proprio prodotto mettendo sempre la cura e l’attenzione per la terra in primo piano.

Abbiamo posto alcune domande a Luigi e Paolo Dorigati, nipoti del trisavolo Luigi, che oggi conducono l’azienda di famiglia.

Cosa significa per voi essere un’azienda trentina? 

risposta: Essere un’azienda trentina significa per noi valorizzare il carattere di eleganza dei nostri vini di montagna. Quindi valorizzare qualitativamente e culturalmente i nostri vini del territorio, per noi in primis il Teroldego Rotaliano doc.

Qual è il prodotto/risultato di cui andate più fieri?

risposta: Il prodotto di cui andiamo più fieri al momento è il LUIGI Teroldego Rotaliano Riserva Vigna Sottodossi, un progetto nato nel 2012 con l’intenzione di valorizzare la doc Teroldego Rotaliano con un vino che nascesse dal nostro vigneto migliore, in località Sottodossi a Mezzocorona.

Qual è il vostro prodotto più venduto?

risposta: Il nostro vino più venduto è il Teroldego Rotaliano Classico, di cui stiamo vendendo al momento l’annata 2017.

Cosa vi distingue dagli altri produttori trentini?

risposta: Ci distingue sicuramente la lunga tradizione di famiglia, iniziata nel 1858 con il trisnonno Luigi che fondò la nostra cantina. Da 160 anni coltiviamo e vinifichiamo il Teroldego in Piana Rotaliana.

Puoi trovare i vini della cantina Dorigati in vendita online nel catalogo di Trentiner, ogni prodotto è accompagnato da una descrizione dettagliata e consigli per poterlo degustare al meglio. Scopri il vero sapore del Trentino Alto Adige direttamente da casa tua con Trentiner.it!

Catalogo Natale 2018 per Aziende

Catalogo Natale 2018 dedicato alle aziende. Di seguito trovi il Catalogo e Listino dedicate alle aziende che vogliono regalare ai propri dipendenti, clienti, fornitori  un prodotto Trentino di Qualità.

SCARICA IL CATALOGO 2018

SCARICA IL BUONO D’ORDINE E LISTINO PREZZI

 

 

 

Mercatini di Natale a Rango in Trentino

Trentiner sarà ai Mercatini di Natale a Rango

Solo a Rango i veri  Mercatini di Natale sono ambientati nelle vecchie case contadine, che si aprono ai visitatori. Il Nostro territorio Trentino si apre nelle cantine, nelle vecchie stalle, nei portici e nelle soffitte dove si incontrano bancarelle colme di prodotti tipici locali Trentini e delle meraviglie dell’artigianato locale.

Trentiner non poteva mancare a questo appuntamento autentico ed originale come il nostro Progetto!

Ecco le date del mercatino di natale a Rango in Trentino

NOVEMBRE

18-24-25

DICEMBRE

1-2-7-8-9-14-15-16-22-23-26-29-30

ORARIO 9.30 – 18.30 INGRESSO LIBERO

Durante il Mercatino ci saranno molti eventi tra cui vogliamo segnalare:

Il filò: laboratori e racconti di una volta

Volt 46, tutte le giornate

Si chiamava filò, si svolgeva la sera, nella stalla dove il fiato degli animali riscaldava l’ambiente. Qui la gente del paese si ritrovava per raccontarsi storie di vita e bere un buon bicchiere di vino in compagnia.

In programma laboratori per costruire addobbi e decorazioni di Natale con materiale naturale. A breve calendario degli appuntamenti.

Ti Aspettiamo!!!

La calda estate 2017 di Trentiner: Eventi in Malga Table

Ecco cosa ci riserva Malga Table giovedì 03 Agosto e Venerdi 04 Agosto

Eventi tabele .001

Gooutdoor e Trentiner insieme per il Trentino

Con entusiasmo Trentiner presenta un’iniziativa Trentina per la valorizzazione del nostro territorio : Gooutdoor 

Fondato nella primavera del 2016, con sede a Trento, nel cuore delle Dolomiti, Gooutdoor è il portale web di riferimento per gli appassionati delle attività all’aria aperta in cerca di esperienze uniche da vivere nello splendido Trentino. Gooutdoor consente agli amanti delle attività outdoor di mettersi in contatto con i professionisti qualificati del settore e di scoprire e acquistare online le Esperienze outdoor con facilità e in tutta sicurezza. Le Esperienze offerte sono numerose e variegate e comprendono quasi tutte le attività che è possibile svolgere nel nostro meraviglioso territorio, dai trekking in montagna alle gite a cavallo e lanci in parapendio. La nostra missione è far vivere momenti esclusivi ed indimenticabili alle persone che scelgono Gooutdoor, sicuri di poterlo fare grazie al binomio vincente di una terra ricca di luoghi spettacolari e di professionisti leader nel settore.

bannerweb

D’Auria-Speri Jazz Duo al Giardino Verdi Hotel di Riva del Garda il 01 Agosto

gv10

In occasione del Garda Jazz Festival dal 29 Luglio al 13 Agosto 2016, ti invitiamo il 01 Agosto presso Hotel Giardino Verdi, Via Gardini Verdi 4, Riva del Garda per una serata in Jazz.

Dalle 19.30 aperitivo con stuzzichini a base di prodotti Trentiner, dolci fatti in casa, frutta fresca e piacevoli sorprese. Il tutto accompagnato da vini della Cantina di Toblino e birre artigianali

Dalle 21.00 D’Auria-Speri Jazz Duo rendono omaggio alle più belle canzoni dei compositori americani che hanno reso grande la cultura e la storia del jazz : Gershwin, Cole Porter, Kern, Jobim, Mancini
Per informazioni e per prenotare il tuo tavolo chiamaci al numero : 0464 552516

Vinitaly: 10-13 Aprile 2016

La più grande manifestazione del vino sta per arrivare…Verona ci aspetta per la 50a edizione del salone internazionale dei vini e distillati!

Ciocomiti: il peccato di gola a cui non si può rinunciare!

Con molto piacere siamo qui ad annunciarvi un nuovo Trentiner: Ciocomiti, cioccolato artigianale delle Dolomiti. Ma scopriamo qualcosa in più…Ciocomiti nasce nel 2014 da un progetto della famiglia Fedrizzi, la quale afferma che “Il cioccolato è un’arte unica e lavorarlo al meglio non è solo il nostro motto ma anche la nostra immensa passione”. A dare un tocco di magia in più a queste meravigliose creazioni è il fatto che la produzione abbia luogo nelle Dolomiti di Brenta, patrimonio dell’umanità UNESCO. Si tratta inoltre di una produzione che si svolge all’interno di un attento laboratorio situato in Val di Sole, dove si vedono fondere le tecnologie più all’avanguardia con l’esperienza e la manualità dell’artigianato. Detto questo, non vi resta altro che visitare il nostro sito e poter adocchiare queste prelibatezze!